Tisana di salvia

La salvia è una bravissima pianta. Serve ad un sacco di cose. I suoi ambiti di lavoro principali sono la cucina, la menopausa e il respiro. Qui ci occupiamo di quest’ultimo.

Asma, mal di gola, bronchiti, tutto ciò che non permette di avere una buona respirazione può essere alleviato da una buona tisana, semplicemente perchè calore e umidità danno sollievo. Tra le piante utili ad aumentare l’effetto positivo, la salvia è tra le migliori. Come molte piante, contiene sostanze liposolubili e dà risultati diversi a seconda di quanto la si fa bollire. Quello che presento è un decotto, sperimentato anche dalla mia amica Alessia che è l’autrice delle foto. Servono: salvia fresca o secca, possibilmente coltivata senza pesticidi, miele, limone, un pezzetto di burro (liposolubile significa che si scioglie nel grasso: potreste usare qualsiasi grasso, ma il burro vince in termini di gusto finale – è vero che è una medicina, ma se non fa proprio schifo è meglio).
Dato che è una preparazione non rapidissima conviene farne un bel po’ e berne un bicchiere, riscaldandola prima, due tre volte al giorno. Non sto a mettere le dosi, io non doso mai niente, a far queste cose si impara facendole e poi ognuno ha i suoi gusti. Ecco una manciata di salvia secca utile per circa un mezzo litro d’acqua:salvia 1
Mettete a bollire l’acqua in un pentolino con la salvia sminuzzata dentro (se fosse davvero una tisana l’erba dovrebbe venire a contatto con l’acqua solo quando è bollente, ma in quanto decotto non fa differenza, tanto deve starci a bollire dentro 10 minuti:
salvia 2

Quando sono passati 5 o 6 minuti di bollitura mettete nel pentolino un pezzetto di burro (una punta di cucchiaio) e miele a piacer vostro. Lasciate passare gli ultimi minuti e spegnete il fuoco. Aggiungete subito il succo di un mezzo limone, o anche uno intero se vi piace il sapore aspro. Lasciate raffreddare un po’ e filtrate con un colino.

Bevete il risultato (caldo ma non bollente), tutto o in parte secondo la quantità. Fa meglio berne un bicchiere 3 volte al giorno che una caraffa in una volta sola. Se ne avete fatta moltissima mettetela in una bottiglietta ben chiusa, in frigorifero si mantiene anche una settimana.

Annunci

3 pensieri riguardo “Tisana di salvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...